Più che di erotismo, in cui questo post è stato relegato per la questione nudo, è più appropriato parlare di psicologia. Quelli che vedete, infatti, sono rappresentazioni degli squilibri della vita sociale.