Si può dipingere qualcosa che non esiste? Pare proprio di sì, visto che l’ultima idea di street art rappresenta sui muri i Data Center, o centro elaborazione dati, questi luoghi non luoghi in cui vengono immagazzinati milioni di dati, tra immagini, parole, documenti e molto altro.