IL VENTO DELLE EMOZIONI

Nel mondo immaginario di Mirjam Appelhof, figure malinconiche senza volto sono sferzate da un vento carico di emozioni contrastanti.

Sono foto che emozionano lo spettatore, lo perturbano. Le investigazioni estetiche dell’artista olandese aggiungono forza all’azione espressa dalle immagini. Ci interrogano: queste sono state dipinte o catturate da una camera?

 

Dopo aver praticato numerose discipline artistiche come la scrittura, la danza, il disegno e la pittura, Mirjam Appelhof ha trovato nella fotografia il suo media ideale. Non scatti realistici, non attimi congelati, ma fotografie dinamiche, realizzate con grande esposizioni.

 

La macchina da presa diventa così uno strumento per portare in superficie il suo mondo interiore: un immaginario in continuo movimento, fatto di versi poetici a fior di pelle, sentimenti che evaporano e rivelano una danza di piume vagabonde. Ogni elemento che possa ispirare l’animo sensibile di Mirjam.

 

Foto via mirjamappelhof.nl

Fonte: http://trendvisions.lancia.it/it/article/movement-di-mirjam-appelhof-il-vento-delle-emozioni/sweetdreams

Posted on 12 agosto 2016 in Blog

Back to Top