CONSEGUENZA DELLA CURIOSITÀ O DELLA FASCINAZIONE : L’ARTE DI MARGHERITA STEBART

Creazione artistica è per Margherita Stebart una conseguenza della curiosità o della fascinazione, e trova le sue basi nell’interrogarsi e nello sfidare la realtà, ovvia solo in apparenza. È un modo per ricercare le relazioni che intercorrono tra le intenzioni personali e l’imperscrutabile essenza del soggetto spettatore. Le sensazioni e le idee che in questo processo rimangono cristallizzate costituiscono la sostanza che cerco di incorporare nella struttura delle opere. L’artista e’ interessata a trasmettere impulsi che investono la memoria e l’intuito, e stimolino il sentimento ed i pensieri, chiamando in causa le esperienze personali del fruitore. 

Tra le varie tecniche (pittoriche) Margherita Stebart predilige la pittura ad olio. C’è qualcosa di sensuale ed alchemico nei lavori in cui materiali semplici, come l’olio e i pigmenti, si trasformano in immagini complesse, ricche ed accattivanti. Nonostante questo dimostra  inoltre di avere abilità nelle tecniche di disegno, pittura digitale e fotografiche.

La maggior parte delle sue opere si concentra sull’essere umano, che a suo parere ha forma intrigante,  possente e mezzo espressivo universale. Sebbene ritratto e nudo tendano oggigiorno a circondarci, questa loro onnipresenza è superficiale: il crescente monopolio dell’immagine umana da parte dell’industria pubblicitaria porta alla sua svalutazione e commercializzazione. L’arte ci da l’opportunità di reclamare l’identità e la complessità del corpo umano, rappresentandolo come parte integrante della “persona” intesa nella sua interezza.

Venite a scoprire tutte le sue opere nella vetrina online della galleria Spazioannabreda:

http://www.artedesignshop.com/it/pittura-emergente/margherita-stebarg.html

Fonte: gostebart.wordpress.com

Posted on 5 settembre 2016 in Blog

Back to Top