Category Archive for: Blog

Australia, la laguna sembra un quadro

Arte contemporanea? No, natura fotografata ad arte: le incredibili vedute aeree della Laguna Hutt, una distesa d’acqua salata – e naturalmente rosa – dell’Australia occidentale, immortalata da un fotografo con il pallino delle geometrie.

MAGNIFICA ASTRAZIONE: LIAM EVERETT

Liam Everett è un artista lento, discontinuo, l’esatto contrario del produttore d’immagini in serie. Eppure, a una rapida occhiata, soprattutto se visti da distante, i suoi dipinti fanno facilmente pensare a dei lavori realizzati in velocità, d’impulso : quelli che paiono dei casuali impasti di colori riproponibili all’infinito, sono in realtà il risultato di un…

Read More →

COSA NASCONDE IL “RITRATTO DI DONNA” DI DEGAS?

Analisi ai raggi X hanno portato alla luce un volto di donna celato da un più recente dipinto: è solo l’ultimo di una serie di soggetti cancellati o coperti per ragioni “economiche” o ripensamenti. Un “quadro nel quadro”, di cui da tempo si sospettava l’esistenza, è stato individuato in una tela di Edgar Degas, intitolata Ritratto di…

Read More →

-THE IMPOSSIBILITY OF LOVE-

Kila & Rusharc viaggiano verso territori fanstastici, alla ricerca di nuovi parametri del possibile. La loro ultima collaborazione, “The Impossibility of Love”, apre su paesaggi onirici, composti da materia organica e oggetti. Con un principio ben in mente, “L’Amour Fou” di André Breton.

L’ATTRAZIONE DELL’EFFIMERO: È UN’OPERA D’ARTE O UN GRANDE EVENTO?

Appaiono e scompaiono, come le onde del lago. Fenomeni d’arte. Sono le installazioni contemporanee concepite da grandi artisti per un breve spazio di tempo. Imprese gigantesche studiate per anni e destinate a suscitare un impatto spettacolare che duri l’attimo di un’emozione o poco più.

“Ci parlano anche da fermi”.Gli oggetti di Aldo Bakker

“Ci parlano anche da fermi”. Così Aldo Bakker,  ha definito i suoi oggetti per la tavola e sedute, dove l’unica differenza fra arte e design è nella funzione. Emblematico, come sempre, nel suo minuzioso lavoro sulla materia e sulle forme è il sottile gioco d’equilibrio, l’invito a compiere gesti naturali ma inconsueti. Come accade con le…

Read More →

E SE LA PIRAMIDE DEL LOUVRE SPARISSE? Tranquilli è solo un’illusione di JR

Chi si trovasse a Parigi in questi giorni, e fino al 28 giugno, potrebbe notare che… manca qualcosa. Che fine ha fatto l’iconica piramide trasparente all’ingresso del Louvre? È scomparsa grazie alla sapiente illusione creata dall’artista JR, che ha ricreato su uno degli elementi architettonici più famosi al mondo un effetto trompe l’oeil su grande…

Read More →

GRAZIE ALLA STAMPA IN 3D, I MONUMENTI SARANNO FRUIBILI ALLE PERSONE NON VEDENTI

Durante il Technology Hub, che si è svolto a Milano dal 7 al 9 giugno, sono state presentate alcune innovative applicazioni della stampa in 3D come ausilio alle persone con disabilità. Grazie alla spampa in 3d i monumenti saranno infatti fruibili alle persone non vedenti.

LA STREET ART PER RIQUALIFICARE GLI SPAZI URBANI

Sempre stata e sempre sarò, grande sostenitrice dell’utilizzo della Street art per riqualificare gli spazi urbani, per questo oggì vi parlerò di una vera e propria bonifica culturale. E’ quanto è stato fatto a Ballarò, storica zona del mercato di Palermo, da un gruppo di giovani volontari, riuniti nel comitato di quartiere SOS Ballarò.

UN NUOVO VIRUS NEL MONDO DELL’ARTE? Le mostre senza opere.

Si tratta di un pericoloso virus che si sta diffondendo anche in Italia. Ha un nome: le mostre senza opere. Dopo Milano, Torino è la sede di «Van Gogh 3D»; Roma, presso il Palazzo delle Esposizioni, accoglie «Caravaggio Experience»; mentre Palermo ospita, nell’Oratorio di San Lorenzo, la «Natività» di Caravaggio ancora in 3D. Senza dimenticare, nel…

Read More →

Back to Top